fbpx

Cistite: sintomi, cause e rimedi naturali.

Dal mirtillo rosso un prezioso aiuto.

Si stima che il 20% delle donne soffrano, almeno una volta nella vita, di cistite. La cistite è un problema comune che colpisce soprattutto il genere femminile e aumenta con l’avanzare dell’età. Si tratta di un’infiammazione della mucosa vescicale, caratterizzata da un bisogno continuo e doloroso di urinare. La causa è legata, in primis, alla presenza di un batterio (l’escherichia coli) che raggiunge la vescica.
Esistono numerose condizioni che possono favorire la genesi della patologia. Le principali sono:

  • terapia antibiotica che indebolisce il sistema immunitario
  • alimentazione scorretta
  • igiene intima scorretta
  • stress
  • utilizzo di tampone interno o di diaframma anticoncezionale
  • indumenti aderenti
  • rapporti sessuali a rischio
  • diabete

Ecco alcuni consigli efficaci per prevenire il disturbo:

  1. bere circa 1,5 litri di acqua al giorno. L’acqua favorisce il diluirsi della carica batterica
  2. seguire una corretta igiene personale
  3. scegliere abbigliamento preferibilmente in cotone
  4. praticare attività fisica che, insieme a una corretta alimentazione, migliora le difese immunitarie

Uno dei rimedi naturali più efficaci per contrastare le infezioni del tratto urinario è il cranberry (o mirtillo rosso): un frutto costituito da proteine, acido citrico, glucuronico, malico, vitamina E, fibre, beta-carotene e flavonoidi. Diversi studi confermano le proprietà antiossidanti del cranberry e le sue proprietà inibitorie verso i batteri che causano l’infezione.

Il frutto, insieme ad altri elementi come l’uva ursina e la lattoferrina, può essere assunto mediante integratori alimentari, come Unirox e Unirox Plus di Essecore. Gli integratori rappresentano una valida soluzione per la prevenzione e il trattamento delle infezioni delle vie urinarie.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.